Servizi offerti

La visita fisiatrica è effettuata prima di iniziare un percorso fisioterapico e ha lo scopo di:

  • Valutare la storia clinica del paziente, referti ed esami collaterali
  • Esame obiettivo generale
  • Valutare tutti i parametri fondamentali per stabilire un percorso terapeutico adeguato

MANIPOLAZIONE FASCIALE: è una terapia manuale che agisce sulla fascia, elemento anatomico di continuità tra i muscoli, organi e nervi. 

FISIOCHINESI: ha lo scopo di mantenere una corretta escursione articolare o far riacquistare mobilità alle articolazioni che hanno perso la capacità di muoversi nei loro piani fisiologici attraverso mobilizzazioni, esercizi passivi e attivi assistiti.

MASSOTERAPIA: il massaggio terapeutico ha lo scopo di alleviare dolori, edemi e tensioni muscolari, favorendo inoltre un generale stato di rilassamento dell’animale.

 

TECARTERAPIA: terapia strumentale indolore che agisce stimolando i processi riparativi endogeni, favorendo e riducendo i tempi di guarigione delle patologie muscolo-scheletriche.

TENS: è utilizzata per ridurre il dolore agendo sulla trasmissione nervosa e sulla produzione di sostanze endogene che riducono la percezione del dolore. 

ELETTROSTIMOLAZIONE NEUROMUSCOLARE: è utilizzata per prevenire l'atrofia muscolare da disuso nei soggetti che non possono svolgere esercizi attivi.

LAMPADA TDP: lampada elettromagnetica ad infrarossi, aumenta la circolazione sanguigna, ha effetto antinfiammatorio e analgesico, ed è utilizzata anche per scaldare i tessuti prima di eseguire mobilizzazioni articolari, esercizi passivi o massaggi.

MAGNETOTERAPIA: sfrutta i campi magnetici a scopo curativo per le patologie muscolo-scheletriche con effetto analgesico, antinfiammatorio e nelle fratture accelera il processo di calcificazione.

TAPING NEUROMUSCOLARE: applicazione di nastri di catone elastici con lo scopo di alleviare il dolore, favorire il drenaggio linfatico e ridurre le tensioni muscolari.

 

Lo scopo dell’esercizio terapeutico è il riadattamento neuro-muscolare attraverso l’esecuzione di:

  • esercizi semplici ripetuti in serie
  • esercizi riabilitativi associati ad attività di attivazione mentale
  • esercizi di carico, balance, stimolazione delle vie nervose periferiche
  • esercizi propriocettivi mediante l’ausilio di pedane instabili, superfici diverse, tavolette propriocettive
  • deambulazione assistita
  • percorsi ad ostacoli ed esecuzioni semplificate fino al raggiungimento di movimenti più complessi.